Allevare biologico per inquinare meno

La fine della Seconda Guerra Mondiale comportò un ritorno generale al benessere nei paesi che vi avevano partecipato e a partire dalla seconda metà del Novecento iniziò un notevole incremento della domanda di carne che ha determinato l’aumento nel numero di animali allevati. Nacque così la tendenza degli allevamenti intensivi, una razionalizzazione del sistema produttivo ...

Produrre meno ma meglio

Uno degli aspetti fondamentali per aiutare la salvaguardia dell’ambiente è prendere piena coscienza del sistema della produzione alimentare perché anche il modo in cui oggi produciamo il nostro cibo contribuirà a determinare quale sarà il futuro del nostro pianeta. In Italia ogni anno sono allevati oltre 10 milioni di suini. Più della metà della carne suina ...

Passione.Green: il manifesto di Salumificio Pedrazzoli per la tutela dell’ambiente

Passione.Green è una campagna informativa sulla tutela dell'ambiente che si collega ad un percorso cominciato nel 1996 con la creazione della linea di salumi biologici PrimaVera. All'epoca quella di allevare suini con metodo biologico era una scelta controcorrente, dettata dall'amore per una produzione lenta in accordo con le tempistiche della natura, nel pieno rispetto del benessere ...

5 buoni motivi per scegliere gli allevamenti biologici

Gli allevamenti non sono tutti uguali, anzi. L’allevamento biologico segue delle regole etiche che lo contraddistinguono da quello intensivo per diversi aspetti. In questo articolo vogliamo indicarvi cinque buoni motivi per cui scegliere prodotti di un allevamento biologico: Leggi tutto...