Riduzione dei Nitriti nella produzione di Salumi: un esempio virtuoso

Salumificio Pedrazzoli è stato citato da “Il Fatto Alimentare” (autorevole testata online in materia di sicurezza alimentare) come esempio virtuoso di azienda impegnata nella riduzione drastica dell’utilizzo dei nitriti nella produzione di salumi.

In particolare, tutta la gamma di prodotti stagionati PrimaveraBio è prodotta senza l’’utilizzo di Nitriti / Nitrati. Mentre su quei pochi prodotti (i cotti es. mortadella e prosciutto cotto) dove non è possibile eliminare del tutto l’utilizzo di nitriti, viene comunque utilizzata una  percentuale di nitriti che risulta a sua volta ampiamente al di sotto della soglia massima consentita dal Diciplinare del Biologico. Quindi anche laddove non è possibile eliminarli, l’utilizzo di nitriti nei prodotti della linea “PrimaveraBIO” è ampiamente sotto le direttive comunitarie del biologico così come lo è, di conseguenza, anche il residuo nel prodotto finito, che mediamente si attesta attorno al 18mg per kg (mentre per la legge del bio è consentito un residuo fino a 50mg).

Qui il link all’articolo de “Il Fatto Alimentare”:
http://www.ilfattoalimentare.it/salumi-nitriti-cash-investigation.html

Non ci sono ancora commenti a questo post.

Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare e cliccando sul pulsante "Accetto", accetti i termini e le condizioni previste per l’utilizzo dei cookies. Per vedere quali cookie usiamo e quali sono di terze parti visita la nostra pagina dedicata alla privacy policy e cookies oppure modifica le impostazioni dei cookie cookie setting.